Questo sito contribuisce alla audience di

Goyeneche, José Manuel

generale spagnolo (Perú 1775-Madrid 1846). Nel 1808 ricevette dalla Giunta di Siviglia l'incarico di far riconoscere nell'America Meridionale l'autorità di Ferdinando VII e di giungere a un accordo con la corte portoghese stabilita a Rio de Janeiro. Proclamata l'indipendenza a Buenos Aires, partì dal Perú con un esercito e sconfisse varie volte i ribelli. Sostituito dopo le sconfitte di Tucumán (1812) e Salta (1813), tornò in Spagna. Durante il regno di Isabella II ottenne il titolo di Grande di Spagna per sé e i suoi figli.