Questo sito contribuisce alla audience di

Gréppi, Enrico

medico italiano (Bologna 1896-Firenze 1969). Attivo fautore dello sviluppo di specifici studi sulla senescenza e sulle forme morbose proprie della vecchiaia, è considerato uno dei primi sostenitori, in Italia, della moderna geriatria. Altri suoi studi riguardano le malattie del sistema neurovegetativo, del sangue e le cefalee. Per la sindrome di Rietti-Greppi-Micheli (Thalassaemia minor), vedi talassemia.