Questo sito contribuisce alla audience di

Gritti, Ròcco

chirurgo italiano (Rota d'Imagna 1827-Pallanza, Verbania, 1920). Introdusse un metodo di amputazione sopracondiloidea del femore con fissazione della rotula sulla superficie di sezione del femore stesso (amputazione di Gritti).