Questo sito contribuisce alla audience di

Guerrero, Vicente

generale e uomo politico messicano (Tuxtla 1783-Chilapa 1831). Prese parte ai combattimenti per l'indipendenza del proprio Paese agli ordini di Morelos e riuscì per anni a tenere in scacco gli Spagnoli con rapidi e audaci spostamenti fino al 1821. Alla caduta di Itúrbide, contro il quale aveva combattuto, fece parte della giunta provvisoria (1823-24) e si schierò con i liberali. Eletto presidente della Repubblica nel 1829, fu deposto nel dicembre dello stesso anno dai conservatori. Continuò a lottare fino al 1831 quando fu catturato e in seguito fucilato.

Collegamenti