Questo sito contribuisce alla audience di

Guevara, Miguel de-

frate agostiniano messicano (1585-1646). Raccolse, nella sua Arte doctrinal y modo general para aprender la lengua matlalzinga (1638), alcuni sonetti – tra cui quello famosissimo al Cristo crucificato, No me mueve, mi Dios, para quererte – considerati una delle migliori esemplificazioni della sensibilità lirico-religiosa del barocco ispano-americano.

Collegamenti