Questo sito contribuisce alla audience di

Gutèi

(accadico Gutium), popolazione dell'altopiano iranico, che invase la Mesopotamia verso il 2250 a. C., ponendo fine all'impero di Akkad e stabilendo una dinastia che regnò sul Paese per 125 anni con 21 re. Portatori di una cultura non urbana, erano considerati dai Sumeri come rozzi e incivili e il loro regno rimase estraneo alla cultura mesopotamica.

Collegamenti