Questo sito contribuisce alla audience di

Hériat, Philippe

pseudonimo dello scrittore francese Raymond Gérard Payelle (Parigi 1898-1971). Attore, regista di teatro e di cinema e insieme scrittore, esordì con L'innocent (1931), primo di una serie di studi sociali e psicologici sulla borghesia francese, nello stile e nella tradizione naturalistica. I titoli di maggior rilievo sono quelli del trittico dei Boussardel: Les enfants gâtés (premio Goncourt 1939), Famille Boussardel (1946), Les grilles d'or (1957). Ha portato sulle scene L'immaculée (1947) e Les noces de deuil (1953). Appartenne dal 1949 all'Accademia Goncourt.