Questo sito contribuisce alla audience di

Happy Hooligan

(in Italia Fortunello), uno dei primi fumetti, e dei più diffusi in tutto il mondo, creato nel 1899 da F. B. Opper e apparso per la prima volta il 26 marzo 1900 sui supplementi domenicali dei giornali della catena Hearst. Il personaggio, fra il vagabondo e il clown, sfortunato e bistrattato, al centro di elementari vicende affini alle prime “comiche” cinematografiche, è realmente e universalmente godibile a ogni livello di età e di cultura, anche con l'appoggio di comprimari come Uncle Sì (Ciccio) e soprattutto l'irremovibile mula Maud (Checca), che divennero protagonisti autonomi dal 1905. La serie si concluse nel 1932.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti