Questo sito contribuisce alla audience di

Helmbreker, Theodoor

pittore olandese (Haarlem 1633-Roma 1696). Terminato l'apprendistato con P. de Grebber, nel 1654 si stabilì a Roma, dopo aver lavorato a Venezia in Palazzo Ducale (1652). Fu inoltre a Napoli (1672-75), dove eseguì affreschi per i gesuiti, e a Torino (1681) dove lavorò per il duca di Savoia. Le sue opere migliori rimangono le scene pastorali e zingaresche, nella tradizione dei bamboccianti. A Roma fu membro dell'Accademia di S. Luca e della Società dei Virtuosi del Pantheon.

Collegamenti