Questo sito contribuisce alla audience di

Hodler, Ferdinand

pittore svizzero (Berna 1853-Ginevra 1918). Si impratichì di pittura a Thun e fu allievo, alla Scuola d'Arte di Ginevra, di B. Menn, che lo avvicinò alla pittura francese (Corot). Dopo un soggiorno in Spagna (1878), fu a contatto con l'ambiente simbolista ginevrino, sviluppando una pittura ricca di contenuti letterari e di idealizzanti simbolismi (La Notte, 1890; Il Giorno, 1900; La Verità, 1902, Zurigo, Kunsthaus). Oltre a questi quadri di semplificata costruzione, di piatta colorazione e di linea rabescata, nell'ambito dello Jugendstil, Hodler dipinse grandi opere decorative di soggetto storico (La battaglia di Wäfels, 1895-97, Basilea, Kunstmuseum; Ritirata dopo la battaglia di Marignano, 1900, Zurigo, Schweizerisches Landesmuseum). Dopo il 1910 il pittore tornò al tema del paesaggio, secondo una rigorosa strutturazione di equilibri e di rispondenze simmetriche. Notevoli anche i suoi ritratti (La signora Darel ammalata, Parigi, Musée d'Art Moderne).

Media


Non sono presenti media correlati