Questo sito contribuisce alla audience di

Huxley, Hugh Esmor

biologo inglese (Birkenhead, Cheshire, 1924). Ha studiato, con J. Hanson, l'ultrastruttura del muscolo mediante le tecniche della microscopia elettronica e della spettrografia a raggi X. Ha proposto una teoria della contrazione muscolare che spiega la trasformazione dell'energia chimica in energia meccanica: durante la contrazione, due proteine muscolari, l'actina e la miosina, disposte in filamenti parzialmente sovrapposti, scorrono l'una sull'altra sfruttando l'energia liberata dall'idrolisi dell'ATP. Per queste ricerche Huxley ha ricevuto, nel 1974, il Premio Feltrinelli per la Medicina.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti