Questo sito contribuisce alla audience di

ILVA

società siderurgica del gruppo IRI, fondata nel 1988, allorché ha rilevato gli impianti e l'attività precedentemente svolta da Finsider. Nel corso degli anni Novanta, la crisi mondiale ed europea, in particolare del settore siderurgico, ha indotto l'ILVA a compiere un processo di privatizzazione dei suoi impianti: nel 1992 ha ceduto le Acciaierie e Ferriere di Piombino al gruppo Lucchini e nel 1994 ha costituito due nuove società, ILVA Laminati Piani (Taranto e Novi Ligure) e Acciai Speciali Terni (Terni e Torino). A conclusione di tale processo di privatizzazione nel 1995 l'ILVA ha, quindi, venduto ILVA Laminati Piani al gruppo Riva e Acciai Speciali Terni (AST) alla KAI Italia, società italo-tedesca, la cui azionista di maggioranza, con la fuoriuscita di Falck e Riva, è la Krupp. Nel 2012 gli impianti dello stabilimento di Taranto venivano messi sotto sequestro per problemi ambientali.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti