Questo sito contribuisce alla audience di

IRPEF

(Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) imposta personale e progressiva, regolata dal Testo unico delle imposte sui redditi (D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917) e successive modificazioni. Presupposto dell'IRPEF è il possesso di redditi, in denaro o in natura, rientranti nelle categorie stabilite dalla legge. Sono sottoposte a detta imposta le persone fisiche residenti e non residenti nel territorio dello Stato italiano: per quelle residenti, l'imposta si calcola sull'ammontare complessivo dei redditi posseduti, al netto degli oneri deducibili; per quelle non residenti, si calcola sui soli redditi prodotti nel territorio dello Stato italiano. Il periodo d'imposta per l'IRPEF è l'anno solare: ogni contribuente è tenuto a presentare entro il 30 giugno di ciascun anno apposita dichiarazione dei redditi conseguiti nell'anno precedente. Il pagamento avviene in parte con un versamento da effettuarsi a giugno e novembre dell'anno di riferimento (acconto d'imposta) e in parte in concomitanza della presentazione della dichiarazione annuale (saldo). Nel 1997 è stata istituita un'addizionale regionale e nel 1998 un'addizionale comunale sull'IRPEF.Nel 2003 è stata varata la riforma fiscale che prevede la sostituzione dell'IRPEF con l'IRE (imposta sul reddito).

Media


Non sono presenti media correlati