Questo sito contribuisce alla audience di

Ibn al-Qūtiyya, detto Abu Bekr

storico e filologo arabo di Cordova (m. 977). Ebbe il soprannome (“il figlio della Gota”) poiché era discendente di una figlia del re goto Oppa. Tra le sue opere: un trattato sul sistema verbale dell'arabo e una Storia dell'Andalusia.

Media


Non sono presenti media correlati