Questo sito contribuisce alla audience di

Immelmann, Max

pilota tedesco (Dresda 1890-nei pressi di Sallaumines 1916). Operando sul fronte belga durante la prima guerra mondiale, colse 15 vittorie in combattimento aereo, meritando la croce di ferro di I classe. Gli si deve la prima esecuzione della figura acrobatica che ha poi preso il suo nome, la virata Immelmann o imperiale, manovra per cui, partendo dal volo orizzontale, il velivolo esegue una mezza gran volta seguita da un mezzo tonneau che lo porta a riprendere il volo a quota superiore e in direzione opposta.

Media


Non sono presenti media correlati