Questo sito contribuisce alla audience di

Inghirami, Iàcopo

ammiraglio (Volterra 1565-1629). Entrato nell'ordine militare di S. Stefano (1581), dopo aver servito alle dipendenze del re di Francia, combatté contro i Turchi e i Barbareschi, ottenendo il grado di ammiraglio della piccola flotta toscana (1603) e conquistando molte fortezze in Albania, Grecia e Tunisia. Per breve tempo governatore di Livorno, ritornò a guidare la flotta per volere di Ferdinando II.

Media


Non sono presenti media correlati