Questo sito contribuisce alla audience di

Jayavarman VII

re cambogiano dal 1181 al 1218 del regno di Angkor. Salito al trono dopo aver cacciato un usurpatore e aver respinto un'invasione Cham, condusse una guerra punitiva contro il Champa, che annesse al suo Stato. Promosse la costruzione e il mantenimento di ospedali, strade e ornò di splendidi monumenti Angkor e dintorni. Verso il 1216 fece un tentativo, rimasto incompiuto a causa della sua morte, di conquista del Tonchino.

Media


Non sono presenti media correlati