Questo sito contribuisce alla audience di

Jeune Belgique, La-

rivista letteraria belga fondata a Bruxelles nel 1881 da un gruppo di giovani scrittori diretti, dal 1882, da Max Waller. Divenne il simbolo della rinascita letteraria belga, raccogliendo intorno a sé i nomi di ben 18 poeti nuovi (Parnasse de la Jeune Belgique, 1887). Per i dissensi scoppiati all'interno del gruppo tra i parnassiani della prima ora e i simbolisti, scomparve nel 1897.

Media


Non sono presenti media correlati