Questo sito contribuisce alla audience di

Joiakim

(ebraico Yōyāqīm e Yĕhōyāqīm). Detto anche Eliakim (ebraico 'Ēlyāqīm), re di Giuda (ca. 609-598 a. C.). Succedette al fratello Joachaz per volere del faraone Nekao. Vassallo egiziano fino al 605, passò sotto il controllo babilonese dopo le vittorie di Nabucodonosor a Karkemiš e Hama. Nel 601 si ribellò contro il parere degli ambienti profetici; nel 598 Nabucodonosor intervenne a domare la rivolta. Joiakim morì durante l'assedio e Gerusalemme fu espugnata durante il regno del figlio.

Media


Non sono presenti media correlati