Questo sito contribuisce alla audience di

Juní, Juan de-

scultore francese (Joigny 1507-Valladolid 1577). Attivo in Spagna dal 1533, vi eseguì statue, gruppi (Pietà, S. Anna, S. Giovanni, Salamanca, cattedrale; Compianto sul Cristo morto, Valladolid, Museo) e grandi retablos lignei e policromi (chiese di Medina de Rioseco, 1538, Burgo de Osuna, Ciudad Rodrigo; Segovia, cattedrale, 1571) nei quali interpretò, con drammatico realismo e manieristica accentuazione di ritmi avvolgenti e obliqui, modelli michelangioleschi, giungendo a esiti prebarocchi che esercitarono largo influsso sulla scultura castigliana.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti