Questo sito contribuisce alla audience di

Kōbō, Daishi

bonzo giapponese (Shikoku 774-tempio Kongōbuji 835). Ricevuti gli ordini religiosi e assunto il nome di Kūkai, fu iniziato in Cina alla dottrina Shingon che, tornato in patria, diffuse con la sua predicazione. Fondò poi sul monte Koya il monastero Kongōbuji. Calligrafo, pittore, poeta e prosatore (scrisse opere di critica e di lessicografia), è considerato dalla tradizione come l'inventore del sillabario hiragana.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti