Questo sito contribuisce alla audience di

Karatsu

città (78.700 ab.) del Giappone, nella prefettura di Saga (isola di Kyūshū), 40 km a NW del capoluogo. Porto sul Mar di Genkai, è sede di industrie del vasellame. Turismo estivo. § Con il nome di Karatsu, la città dove veniva raccolta e venduta, è nota una ceramica giapponese (karatsu-yaki), di origine coreana e introdotta in Giappone verso la fine del sec. XVI, prodotta nelle fornaci di Saga Ken (Kyūshū). La Karatsu divenne famosa per la produzione di tutti gli oggetti necessari alla cerimonia del tè. Il tipo più diffuso di questa ceramica smaltata ha una decorazione (eseguita con un pigmento ottenuto dall'ossido di ferro) sotto invetriatura neutra, leggermente segnata da screpolature, come le ceramiche di Mino.

Media


Non sono presenti media correlati