Questo sito contribuisce alla audience di

Keyes, Sidney Arthur Kilworth

poeta inglese (Dartford, Kent, 1922-Tunisia 1943). Esordì nel 1942 con la raccolta The Iron Laurel (L'alloro di ferro) dove, prendendo le mosse dal neoromanticismo sorto in reazione alla “poesia sociale” degli anni Trenta, approda a un “misticismo desolato”, di influsso rilkiano. La morte, avvenuta sul fronte tunisino, troncò una delle voci più promettenti della poesia inglese contemporanea, e postume apparvero le altre raccolte: The Cruel Solstice (1944), Collected Poems (1945), Minos of Crete (1948), che riunisce drammi e raccolte giovanili.

Media


Non sono presenti media correlati