Questo sito contribuisce alla audience di

Khorāsān, tappéto

tipo di tappeto persiano prodotto nell'omonima regione e comprendente, oltre alla categoria dei Khorasan veri e propri, i tipi Birjand, Meshed e Mud. Motivo preminente della decorazione è la cosiddetta “greca del Khorasan” disegnata nelle bordure. Eseguiti in lana scelta (con testura in cotone), sono annodati col tipo di nodo Farsibaff o Senneh (1000-2000 per dm²) e hanno trama in ordine triplicato alternata a quella normale. Colori prevalenti sono il blu, il rosso, il marrone, il beige, oltre a punti di nero, viola e arancio. Lo schema della decorazione segue l'impianto centrale a medaglione (o più medaglioni), o presenta un disegno a tutto campo. Nel tipo Birjand con annodatura Jufti prevale il colore arancio e la decorazione in genere è a medaglione centrale, caratteristica che si ritrova nei tappeti Meshed, nel cui campo compaiono arabeschi e steli, i cosiddetti motivi boteh, herati di bordura, Serabend, ecc. L'annodatura dei Meshed è di tipo Farsibaff, ma un'altra categoria dei medesimi tappeti usa il nodo Turkbaff e viene quindi distinta come Meshed-Turkbaff. Caratteristiche differenti offrono i tappeti Mud per intensità di annodatura (fino a 6000 nodi per dm²), per gli effetti tonali della trama in lana, per la decorazione a liberi motivi (senza medaglione centrale) su campo a tinta unita.

Media


Non sono presenti media correlati