Questo sito contribuisce alla audience di

Knipperdollinck, Bernhard

uomo politico tedesco (Münster, Vestfalia, ca. 1490-1536). Mercante di stoffe, seguace dell'anabattismo, divenne borgomastro di Münster (1534) quando gli anabattisti conquistarono la maggioranza nel consiglio degli anziani della città. Partecipò ai tentativi di Jan Bokelszoon (Giovanni di Leida) di realizzare la comunione obbligatoria dei beni tra i cittadini e difese la città dall'assedio dei cattolici. Sconfitto, venne torturato e decapitato.

Media


Non sono presenti media correlati