Questo sito contribuisce alla audience di

Kolarov, Vasil

uomo politico bulgaro (Šumen 1877-Sofia 1950). Fondatore del Partito comunista nel suo Paese (1919), nel 1923 organizzò con Georgi Dimitrov un'insurrezione popolare che fu duramente repressa. Rifugiatosi in URSS, collaborò con Lenin alla creazione dell'Internazionale. Durante il II conflitto mondiale capeggiò con Dimitrov la lotta contro l'occupazione nazista. Dal 1945 fu presidente della Sobranje e poi primo presidente della Repubblica (1946-47), ministro degli Esteri (1947) e presidente del Consiglio (1949-50).

Media


Non sono presenti media correlati