Questo sito contribuisce alla audience di

Korfanty, Wojciech

uomo politico polacco (Katowice 1873-Varsavia 1939). Commissario polacco nell'amministrazione internazionale dell'Alta Slesia (dal 1919 al 1922), difese accanitamente la polonicità della sua patria, scatenando anche (1921) una sanguinosa insurrezione. Ostile a Piłsudski, al suo avvento al potere (1929) si ritirò a vita privata.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti