Questo sito contribuisce alla audience di

Lùdio

(latino Ludíus), pittore romano di epoca augustea al quale Plinio (nei cui manoscritti il nome è letto anche Studius) attribuisce l'introduzione nella pittura parietale di vedute paesaggistiche con figurine umane rese con pochi tratti e macchie di colore. Tra i migliori esempi di tale pittura è il fregio della Villa della Farnesina (Roma, Museo Nazionale Romano).

Media


Non sono presenti media correlati