Questo sito contribuisce alla audience di

Laidoner, Jaan

generale estone (Vütas 1884-in URSS forse 1945). Servì per 16 anni nell'esercito zarista; nel 1917, proclamatasi l'autonomia dell'Estonia, assunse un alto comando militare nella nuova Repubblica. Comandante supremo delle forze estoni nella guerra antibolscevica (1918-19), represse poi (1924) con energia un'insurrezione comunista. Fu deportato nell'Unione Sovietica nel 1940.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti