Questo sito contribuisce alla audience di

Lamanna, Eustàchio Pàolo

storico della filosofia italiano (Matera 1885-Firenze 1967). Docente di storia della filosofia a Messina e Firenze, rivolse i suoi interessi allo studio della vita spirituale umana, di cui indagò i fondamenti metafisici nella dimensione etica e religiosa. Nella visione di Lamanna la vita spirituale è spezzata fra la razionalità e l'irrazionalità, fra “ciò che deve essere” e “ciò che non deve essere”; da qui emerge il problema morale, come scelta cosciente e dovere di realizzazione, sorretto dalla fede in Dio, di “ciò che deve essere”. Tra le opere principali si ricordano La religione nella vita dello spirito (1914), Kant (1925), La filosofia del Novecento (1963-65).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti