Questo sito contribuisce alla audience di

Landòlfo da Càrcano

arcivescovo di Milano dal 979 al 998. Era figlio di Bonizone, uomo assai potente e ambizioso. Pare che l'elezione a vescovo di Landolfo da Carcano avvenisse per intervento dell'imperatore e forse anche per simonia. Ucciso Bonizone, l'arcivescovo fu costretto a fuggire, per ritornare, poi, in seguito a trattative. In cerca di appoggi, Landolfo da Carcano nel 983 investì di beni della Chiesa ambrosiana (pievi rurali) molti signori, creando così un nuovo ordine feudale di vassalli dell'arcivescovo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti