Questo sito contribuisce alla audience di

Leóne (astronomia)

(latino scientifico Leo, abbreviazione Leo), vasta costellazione zodiacale, dal simbolo §, visibile in primavera e attraversata dal Sole fra agosto e settembre. La sua stella più brillante è Regolo, un grado sopra l'eclittica; stelle doppie sono β Leo (Denebola) di magnitudine 2m,2 con compagna di 7m; γ Leo (Algieba) a componenti giallo-aranciato di magnitudine 2m,6 e 3m,8; la n. 54 di magnitudine 4m,5 con compagna di 6m,3. Fra Regolo e Denebola si trova un ammasso di galassie, fra le quali M 66, M 95, M 96 e M 105. In Leone si trovano anche tre galassie, due ellittiche e una irregolare, tutte di magnitudine inferiore a 12m, che fanno parte del Sistema Locale, a distanze di ca. 1000 kpc. In questa costellazione si trovano anche due pulsar, CP 0950 e CP 1133, con periodo rispettivamente di 0,25 e 1,12 s, nonché l'interessante variabile rossa R Leonis, fluttuante fra la magnitudine 4m,4 e 11m,6 in 313 giorni .

Media


Non sono presenti media correlati