Questo sito contribuisce alla audience di

Lepešinskaja, Olga Borisovna

biologa russa (? 1871-Mosca 1963). Si laureò nel 1915, dopo essersi dedicata ad attività politica e aver subito anche la deportazione in Siberia. Rivolse specificamente i suoi studi alla sostanza vivente a struttura non cellulare, indagandone le funzioni e i rapporti nei confronti dell'organismo. Sostenne – senza dare una valida dimostrazione – che da granuli di strutture non cellulari possono aver origine talune cellule. Larga diffusione ha avuto la sua opera L'origine delle cellule dalla materia vivente (1950).

Media


Non sono presenti media correlati