Questo sito contribuisce alla audience di

Lever, Charles James

scrittore irlandese (Dublino 1806-Trieste 1872). Esordì nel 1839 con il romanzo The Confessions of Harry Lorrequer, cui seguì Charles O'Malley (1841). Dopo una breve permanenza in Irlanda (1842-45), in cui compose il terzo fortunato romanzo, Tom Burke (1843), fu nominato (1867) console britannico a Trieste. Scrittore assai prolifico, i suoi romanzi, pur mostrando una certa frettolosità d'esecuzione, possiedono uno humour e un brio naturale che gli conquistarono un vasto pubblico di lettori.

Media


Non sono presenti media correlati