Questo sito contribuisce alla audience di

Libùrnio, Niccolò

letterato italiano (Venezia 1474-1557). Teorico della lingua cortigiana e studioso di retorica (Le vulgari elegantie, 1521), è soprattutto noto per un'antologia dantesca (La spada di Dante Alighieri poeta, 1534). Scrisse anche versi d'amore e Selvette in prosa.

Media


Non sono presenti media correlati