Questo sito contribuisce alla audience di

Libedinskij, Jurij Nikolaevič

scrittore ucraino, vissuto in epoca sovietica (Odessa 1898-Mosca 1959). Fu tra i maggiori esponenti del gruppo di autori proletari Na postu (Di sentinella). Scrisse romanzi e racconti di tipo psicologico-politico imperniati sulla vita comunista. Tra essi meritano rilievo: La settimana (1922), Domani (1923), I commissari (1926), La nascita dell'eroe (1930) e Le montagne e gli uomini (1947).

Media


Non sono presenti media correlati