Questo sito contribuisce alla audience di

Library of Congress

biblioteca nazionale degli Stati Uniti e una delle maggiori istituzioni culturali del mondo. Fondata nel 1800 a Washington, quando l'allora presidente degli Stati Uniti, John Adams, stanziò un piccolo fondo per l'istituzione di una biblioteca che supplisse alle esigenze del Congresso, fino al 1814 ebbe come sede in Nuovo Campidoglio. Il presidente in ritiro Thomas Jefferson vendette al congresso i 6487 volumi della sua biblioteca personale. Alla fine dell'Ottocento la biblioteca assunse il ruolo di grande istituzione culturale e nel 1846 ottenne il diritto all'esemplare d'obbligo. Nel 1886 il Congresso autorizzò la costruzione di una nuova sede in stile rinascimentale italiano e il nuovo edificio fu aperto al pubblico il 1 dicembre del 1897. La biblioca possedeva, nel 2008, oltre 130 milioni di pezzi tra volumi, opuscoli, manoscritti, carte, periodici, spartiti musicali, dischi, fotografie, microfilm, microfiche. La Library of Congress ha iniziato, fin dal 1994 un processo di digitalizzazione di manoscritti, gotografie, mappe, registrazioni audio e video, nonchè l'elaborazione di un'imponente base dati che ne costituisce il catalogo on line.

Media


Non sono presenti media correlati