Questo sito contribuisce alla audience di

Lucchesini, Giovàn Lorènzo

letterato italiano (Lucca 1638-Roma 1716). Gesuita, insegnò al Collegio Romano. Il suo poemetto Specimen didascalici carminis et satyrae (1672) anticipa, nella satira della società aristocratica, il Giorno di Parini. Esponente dell'antimachiavellismo (Saggio delle sciocchezze di N. Machiavelli, 1677), lasciò numerosi altri scritti in prosa e in versi.

Media


Non sono presenti media correlati