Questo sito contribuisce alla audience di

Lugli, Giusèppe

archeologo italiano (Roma 1890-1967). Ispettore alle antichità, fu poi professore di topografia romana all'Università di Roma (1933-65). Oltre a dedicarsi a ricerche su singoli monumenti, in cui giunse spesso a nuovi risultati mediante una precisa analisi delle strutture architettoniche, scrisse importanti opere di sintesi (La tecnica edilizia romana, 2 vol., 1957; I monumenti antichi di Roma e suburbio, 3 vol. e 1 supplemento, 1930-40; Roma antica. Il centro monumentale, 1946). Avviò anche (dal 1952) la pubblicazione sistematica delle fonti antiche per la topografia di Roma (Fontes ad topographiam veteris Urbis Romae pertinentes) e la collana della Forma Italiae.

Media


Non sono presenti media correlati