Questo sito contribuisce alla audience di

Mèncio

(Mencius, latinizzazione di Meng Tse, il “Maestro Meng”). Titolo di Meng Ko, teorico confuciano (Tsou ca. 372-ca. 298 a. C.). È considerato il continuatore di Confucio o il secondo “santo” dei confuciani. Fu il sistematore del confucianesimo; la sua opera, il cosiddetto Libro di Mencio, costituisce uno dei “Quattro libri classici” (Sse-shu) del canone confuciano. La sua dottrina religiosa è rivolta a puntualizzare e a riconoscere nella pratica quotidiana, o nella storia, gli attributi divini di T'ien (“Cielo”), l'Essere supremo dell'antica tradizione cinese.

Media


Non sono presenti media correlati