Questo sito contribuisce alla audience di

Mìndaro

(greco Míndaros). Navarca spartano (m. 410 a. C.). Capo della flotta peloponnesiaca operante nell'Ellesponto e lungo le coste dell'Asia Minore nell'ultima fase della guerra del Peloponneso, fu battuto dagli Ateniesi presso il promontorio di Cinossema (411 a. C.), nello stretto fra Sesto e Abido. Perì l'anno seguente in uno scontro con la flotta di Teramene dinnanzi al porto di Cizico.

Media


Non sono presenti media correlati