Questo sito contribuisce alla audience di

Mìndaugas

re di Lituania (m. 1263). Convertitosi al cristianesimo, fu nominato re nel 1253 da papa Innocenzo IV. Conquistò territori in Polonia e Russia (giunse fino a Novgorod e a Smolensk). Nella speranza che ciò gli servisse a rafforzare la propria posizione, tornò a professarsi pagano (1260), ma, inviso a parte della nobiltà, fu osteggiato e infine assassinato.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti