Questo sito contribuisce alla audience di

MUP

sigla del Movimento di Unità Proletaria, fondato a Milano da Lelio Basso il 10 gennaio 1943. Il MUP rispondeva all'esigenza di offrire alla classe lavoratrice un'organizzazione di resistenza al fascismo, che rinnovasse i vecchi schemi della tradizione socialista italiana per realizzare la massima unità del movimento operaio “attorno a un programma concreto e attuale”. Il peso della fedeltà alla vecchia bandiera del PSI impedì al MUP di raccogliere l'adesione delle masse, che dopo la caduta del fascismo affluirono numerose nel rinato Partito Socialista. I promotori del MUP decisero allora, nell'agosto 1943, proprio per restare nella logica della loro primaria finalità di unità della classe lavoratrice, di fondersi col PSI, costituendo così il Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP).