Questo sito contribuisce alla audience di

Macchi, Giùlio

regista cinematografico e televisivo italiano (Cantù 1918-Roma 2009). Già critico, sceneggiatore, documentarista e regista cinematografico (India favolosa, 1955; un episodio di Le italiane e l'amore, 1961; I misteri di Roma, 1962), ha esteso la sua attività alla televisione quale ideatore e direttore di inchieste e di rubriche scientifiche (Orizzonti della scienza e della tecnica, più di 100 trasmissioni dal 1966 al 1970; Habitat ecc.).