Questo sito contribuisce alla audience di

Macrino

(latino Marcus Opellíus Macrīnus), imperatore romano (Cesarea di Mauretania 164-Calcedonia 218). Di umile origine, divenne nel 212 prefetto del pretorio. Ordì nel 217 la congiura contro Caracalla e si fece acclamare imperatore dalle truppe; continuò la guerra contro i Parti, ma fu sconfitto a Nisibi. Seguì una ribellione dei soldati e Macrino venne ucciso.