Questo sito contribuisce alla audience di

Manèlli o Mannèlli, Francésco

compositore e cantante italiano (Tivoli 1595-Parma 1667). Maestro di cappella del duomo di Tivoli (1627-29), a Roma conobbe il librettista B. Ferrari e formò una compagnia di cantanti, con la quale inaugurò nel 1637 a Venezia il primo teatro d'opera pubblico, rappresentandovi il melodramma Andromeda. Nel 1645 divenne maestro di cappella alla corte dei Farnese a Parma. Compose molte opere (tutte perdute) per i teatri di Venezia e di Parma.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti