Questo sito contribuisce alla audience di

Mann, Anthony

pseudonimo del regista cinematografico statunitense Anton Bundsmann (San Diego, California, 1906-Berlino 1967). Ex attore e regista di teatro (anche ambulante), divenne negli anni Cinquanta maestro del western in film per lo più scritti da Borden Chase e interpretati da J. Stewart (Winchester 73, 1950; Là dove scende il fiume, 1952; Lo sperone nudo, 1953; L'uomo di Laramie, 1955). Con Uomini in guerra realizzò nel 1957 un modello del genere bellico. Si diede poi a superproduzioni in costume, come El Cid (1961).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti