Questo sito contribuisce alla audience di

Markevič o Markevitch, Igor

direttore d'orchestra e compositore russo naturalizzato italiano (Kijev 1912-Antibes 1983). Allievo di N. Boulanger e di H. Scherchen, collaborò con Djagilev e si affermò come uno dei maggiori direttori d'orchestra, soprattutto quale interprete di Stravinskij. Tra le sue composizioni si segnalano i balletti Rébus (1931) e L'envol d'Icare (1933), un Concerto grosso (1929), una Sinfonietta (1929), un discusso Psaume (1933), l'oratorio Le paradis perdu (1935), la cantata Lorenzo il Magnifico (1940).

Media


Non sono presenti media correlati