Questo sito contribuisce alla audience di

Mars Express

missione interplanetaria dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA), nel quadro del piano mondiale di esplorazione del pianeta Marte. Mars Expressè la prima delle missioni F (flessibili ) del programma scientifico dell'ESA. La sonda, che è stata lanciata con un razzo russo Fregat/Sojuzdal cosmodromo russo di Baikonur in Kazakistan il 2 giugno 2003, è entrata in orbita attorno a Marte alla fine di dicembre dello stesso anno. Pesante al lancio poco più di una tonnellata (1223 kg), la sonda trasporta una complessa strumentazione, in parte derivata dalla fallita missione russa Mars 96, per l'osservazione remota del pianeta. Mars Express trasporta anche un pacchetto di apparecchiature tecniche di supporto alle telecomunicazioni dei moduli di atterraggio arrivati nel 2007. La missione ha come obiettivo primario la cartografia del pianeta allo scopo di ricercare la presenza di acqua utilizzabile dai futuri esploratori. Già prima di iniziare le operazioni, Mars Express aveva osservato all'inizio del 2004 la presenza di enormi quantità di acqua nei poli marziani, cosa non ancora dimostrata in precedenza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti