Questo sito contribuisce alla audience di

Mazzòla, Sandro

(Alessandro). Calciatore italiano (Torino 1942). Centravanti (ma nel corso della carriera è arretrato a centrocampo), figlio di Valentino, ha esordito nelle file dell'Inter nel 1961 e non ha più cambiato maglia fino al termine della carriera (1977, con un bilancio di 418 presenze e 116 reti). Con la squadra nerazzurra ha conquistato quattro scudetti (1962-63, 1964-65, 1965-66, 1970-71), due Coppe dei Campioni (1963-64 e 1964-65) e due Coppe Intercontinentali (1964 e 1965). Nel 1964-65 si è laureato capocannoniere del campionato con 17 gol. Ha esordito in Nazionale nel 1963 e ha vestito la maglia azzurra per 70 volte, realizzando 22 reti. Ha fatto parte della squadra campione d'Europa nel 1968. Conclusa l'attività agonistica, è rimasto nel mondo del calcio come dirigente.In seguito ha ricoperto l'incarico di direttore sportivo del Torino, dimettendosi nel 2003.

Media


Non sono presenti media correlati